Classifiche a confronto
Apu +4 e Ueb -8 in A2
Ultimo turno infrasettimanale

Pubblicato da
CLASSIFICHE A CONFRONTO – Quali sono le variazioni di rendimento tra le squadre dell’attuale Serie A2, confrontando le classifiche dopo dodici gare giocate? Nota: consideriamo Trapani Shark come continuità sportiva di Pallacanestro Trapani e nel caso di Torino non si tiene in considerazione il -3 della penalizzazione 2022, ma il record giocate-vinte. Le variazioni: +14 Trapani; +6 Fortitudo Bologna, Juvi Cremona; +4 Udine; +2 Milano, Nardò; 0 Cantù, Torino; -2 Treviglio, Piacenza, Forlì, Rimini; -4 Agrigento, Monferrato; -6 Latina, Chiusi; -8 Cividale; -10 Cento.

SUPPLEMENTARI, IL RIEPILOGO – Il primo turno del girone di ritorno ha visto una gara conclusa al tempo supplementare, Benacquista Latina-Reale Mutua Torino, con il successo esterno dei gialloblù sul campo di Ferentino. Dopo dodici giornate di campionato sono undici le gare terminate al supplementare (sempre singolo, mai multiplo), su 144 disputate (8%); sette di queste sono state vinte dalla squadra di casa, quattro da quella ospite. Le squadre che hanno giocato più overtime, al momento, sono Unieuro Forlì (3 vittorie e 0 sconfitte, tutte gare in casa con Rimini, Ueb e Apu) e RivieraBanca Rimini (record di 1-2). Altre quattro squadre hanno due gare finite al supplementare: Hdl Nardò (2 vittorie su 2, entrambe in trasferta e di un punto, a Cento e Verona), Gesteco Ueb Cividale (a Forlì e con Rimini) e Sella Cento (entrambe con 1-1) e Tezenis Verona (0 vittorie e 2 sconfitte). Tra le squadre con una gara finita al supplementare c’è l’Old Wild West Apu Udine, che ha perso a Forlì.

ULTIMO INFRASETTIMANALE – Mercoledì (oggi) squadre in campo nell’ultimo turno di metà settimana della stagione, fino ai play-off: non ne sono previsti altri fino al termine del ritorno e neanche nella fase a orologio. Nel girone Verde spicca Treviglio-Cantù: in caso di vittoria, la Gruppo Mascio non solo opererebbe l’aggancio a quota 18, ma guadagnerebbe anche il 2-0 nei confronti diretti in virtù del successo per 89-90 dell’andata a Desio. Per la zona play-off un interessante Torino-Rieti e per la salvezza Vigevano-Luiss Roma. Nel girone Rosso un delicato Cividale-Orzinuovi e qualche insidia in trasferta per alcune delle migliori squadre del girone: con Verona a Cento (priva di Mitchell, fuori tre settimane), Udine a Piacenza e Forlì a Nardò. Posticipata a giovedì (domani) Fortitudo Bologna – Rimini e al 24 gennaio TriesteChiusi per la convocazione di Nicolas Zanco (nella foto di copertina), primo assistente di Bassi, con l’Under 16 azzurra.

PENSIERINO FINALE, tutto nostroTrapani Shark, considerata come naturale erede di Pallacanestro Trapani (mica tanto, però), irrompe come un ciclone anche nel raffronto delle classifiche delle ultime due stagioni di A2. Ha fatto meglio di tutti e per distacco, mentre peggio di tutti è andata finora a Cento. Udine non può lamentarsi del suo +4 da un anno all’altro, Cividale con il suo -8 ha soltanto Cento a coprirle le spalle. Da squadra rivelazione a delusione, almeno fino ad adesso.

Il riepilogo dei supplementari beneficia soprattutto Forlì, che ne ha vinti tre su tre tutti in casa. Due li ha vinti prima con l’Ueb e poi con l’Apu. Fosse andata diversamente, in classifica avremmo Udine capolista assieme alla Fortitudo Bologna con la sola Pallacanestro Trieste 2004 seconda a 2 punti, Verona quarta a 4 e Forlì addirittura quinta a 6 dalla vetta a quota 20. Cividale sarebbe quartultima da sola a 8 punti, a -2 dall’ottavo e agognato posto salvezza anziché a -4 e con un po’ più di respiro rispetto alla sfida da ultima spiaggia di stasera con Orzinuovi che serve, prima di tutto, a dirimere la questione ultimo posto.

Proprio per questo il match odierno al palaPerusini è citato fra quelli d’interesse dell’ultimo turno infrasettimanale dell’A2 sino a fase a orologio. Turno da cui è esentata la PallTS che recupererà mercoledì 24 gennaio con Chiusi, ultima in classifica assieme a Orzinuovi, per la convocazione nell’Italia Under 16 del primo assistente dell’head coach dei toscani. Che Zanco sia un allenatore-giocatore?!

 

Iscriviti per ricevere la newsletter

Seleziona il tipo di newsletter che vuoi ricevere:

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

 Se vuoi Rivedi il consenso dei cookies 

Ti arriverà una email con un link per la validazione finale dell'iscrizione

e in seguito una email di benvenuto:)

Lascia un commento all'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.