C’è vita per la Ueb nel test
a Kranjska Gora
con l’Olimpia di Pianigiani

Pubblicato da

Esclusa dalla Supercoppa Lnp di serie A2 dopo avere perso i due derby Fvg in casa Old Wild West Apu Udine per 87-65 e al palaPerusini con la Pallacanestro Trieste 2004 per 76-86, la Gesteco Ueb Cividale non è rimasta con le mani in mano ed è andata a rodarsi a Kranjska Gora in Slovenia contro la Cedevita Olimpia Lubiana squadra non soltanto da campionato sloveno, ma anche e soprattutto da Lega Adriatica ed Eurocup. Contro gli uomini dell’ex ct azzurro Simone Pianigiani quelli del collega Stefano Pillastrini non hanno ritrovato la via della vittoria, ma se stessi sì dopo il non pervenuti al Carnera al primo impegno ufficiale della stagione e gli accenni di ripresa già di fronte al proprio pubblico nella seconda e ultima gara del girone E. Hanno perso per 89-74 (17-15, 42-34, 64-60) il galoppo di rango internazionale, rimanendo sempre in partita come dicono i parziali almeno dei primi tre quarti.

Hanno chiuso sotto di un solo canestro il primo periodo, con 4 punti segnati da Lucio Redivo. Hanno resistito al tentativo di allungo dei padroni di casa nel secondo, andando al riposo lungo sotto di 8 e con Gabriele Miani già a quota 18. Nella ripresa hanno anche messo il muso avanti sul 50-51 al 24′ grazie a un  canestro dell’italo – argentino, mentre il codroipese è salito a 19 “pezzi”. Capitan Eugenio Rota e compagni, ruotati tutti dal Pilla, hanno così cominciato sul -4 l’ultimo quarto reggendo il confronto sino al 35′. Hanno chiuso con Miani top scorer e registrando 3 punti a referto anche di Hadim Balde nel giorno del suo diciottesimo compleanno. Con lui sta diventando maggiorenne anche la rinnovata formazione ducale in vista della sua seconda stagione in serie A2 dopo altrettante in B.

Mancano quindici giorni al giorno della prima di campionato, sabato 30 settembre, al palaPerusini contro la Tezenis Verona retrocessa dopo una sola annata in A e vogliosa di tornarvi. Per mettersi a punto in vista della sfida agli scaligeri di coach Alessandro Ramagli, l’ultimo scelto all’Apu dal gm Davide Micalich prima di fondare la United eagles basketball e che nel 2022 ha negato la promozione alla seconda Oww alla Matteo Boniciolli, la Ueb ha a disposizione ancora un test precampionato. Giovedì 21 settembre, infatti, sarà di scena al palaCrisafulli di Pordenone contro i croati del Rijeka, già battuti da Udine a Tolmezzo a fine trittico Alto Friuli della ventesima Bsl, nell’àmbito stavolta del primo Basketball “In” Pordenone trofeo Burger King organizzato da Che Spettacolo di Massimo Piubello.

Intanto, domenica 17 settembre in piazza Paolo Diacono a Cividale la Gesteco può concedersi al bagno di folla costituito dalla marea gialla per la presentazione ufficiale della prima squadra che si alimenta del rapporto simbiotico con il proprio pubblico e la propria comunità.

 

Iscriviti per ricevere la newsletter

Seleziona il tipo di newsletter che vuoi ricevere:

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

 Se vuoi Rivedi il consenso dei cookies 

Ti arriverà una email con un link per la validazione finale dell'iscrizione

e in seguito una email di benvenuto:)

Lascia un commento all'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.