B: il Cussignacco fa tris
A Pordenone per i play-off

Pubblicato da

Giunge alla pausa natalizia il campionato di serie B femminile, girone friulveneto, che ripartirà nel week end dell’8 e del 9 gennaio prossimi con la seconda giornata di ritorno.

Terza e importantissima vittoria del Cussignacco che sconfigge Spresiano allo sprint per 74-72 e sale a 6 punti in classifica, che si porterà in dote nella seconda fase della poule retrocessione, vendicandosi della sconfitta subita all’andata sul campo delle venete sempre con due punti di differenza per 64-62.

Ennesima prova di forza del Futurosa Trieste che batte il Sistema Rosa Pordenone con 45 punti si scarto per 83-38 in un match mai in discussione.

Un po’ più tirato il derby tra Muggia e Ginnastica Triestina con le ospiti che nella seconda parte prendono il largo e, malgrado le molte defezioni, chiudono in tranquillità sul +16: 48-64.

Nell’ultimo match il Casarsa nulla può contro la seconda forza del campionato, il Marghera, che passa senza patemi in casa delle biancorosse per 40-72.

Alla ripartenza del campionato fari puntati sul match di alta classifica tra Marghera e Futurosa e su quello di fondo, invece, tra Spresiano e Muggia. Quasi un testacoda sarà Ginnastica Triestina – Casarsa.

Al palazzetto di Pordenone, invece, ultima speranza per il Cussignacco per agganciare il Sistema Rosa al quarto posto e giocarsi l’eventuale ammissione al girone dei play-off, che sarebbe veramente una miracolosa impresa per le ragazze di Tomat.

Ma per questo dovremo aspettare il 2022, intanto Buone feste a tutti i baskettari belli e baskettari brutti!

Roberto Rosignoli

(Nella foto Sara Annichini di copertina, la Libertas Cussignacco vincente contro lo Spresiano)

Iscriviti per ricevere la newsletter

Seleziona il tipo di newsletter che vuoi ricevere:

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

 Se vuoi Rivedi il consenso dei cookies 

Ti arriverà una email con un link per la validazione finale dell'iscrizione

e in seguito una email di benvenuto:)

Lascia un commento all'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.