Campobasso tricolore U19F
dopo l’U17F a PN 2023
Occhiuzzi arbitra la finalina

Pubblicato da

La cinque giorni di Battipaglia della finale nazionale Under 19 femminile a otto squadre, due gironi e poi subito semifinali e finali, si è conclusa con il trionfo della Magnolia Campobasso (nella foto di copertina) di fronte a un palaZauli che, come sempre, ha regalato un colpo d’occhio straordinario. La squadra di coach Diotallevi ha dominato Costa Masnaga in finale e dato così continuità al successo ottenuto l’anno scorso a Pordenone con la formazione Under 17. Dietro le molisane sono arrivate le due realtà più continue e vincenti degli ultimi anni nel panorama della pallacanestro femminile, ovvero Costa Masnaga e Basket Roma. Da elogiare senza esitazioni anche il quarto posto della squadra di casa.

Nel quintetto ideale della manifestazione sono state elette Emma Giacchetti (Campobasso), Agnese Gianangeli (Battipaglia), Benedetta Aghilarre (Basket Roma), Caterina Piatti (Costa Masnaga) e Blanca Quinonez (Campobasso) mentre migliore coach è stato votato dagli altri allenatori Luciano Bongiorno (Basket Roma).

Clicca qui per leggere tutto quello che è accaduto in questi giorni a Battipaglia, dalla prima giornata

Magnolia Campobasso-Limonta Costa Masnaga 71-51 (15-6, 35-20, 58-28)
CAMPOBASSO: Del Sole 12 (2/3, 2/3), Boraldo 2 (1/3, 0/2), Giacchetti 11 (1/2, 3/7), Quinonez 22 (7/11, 2/8), Moffa (0/2, 0/1), Vitali 8 (3/4), Trozzola 8 (1/2, 2/6), Mascia, Rizzo 3 (0/1, 1/1), Lallo, Bocchetti 3 (0/2, 1/2), Moscarella 2 (0/4, 0/2). All. Diotallevi
COSTA MASNAGA: Rotta 1 (0/1), Bernasconi 2 (1/1), Galli 2 (1/4), Bernardi 19 (5/11, 1/2), Gorini 2 (1/7, 0/1), Piatti 13 (4/6, 0/1), Rota, Cibinetto 9 (0/2, 3/8), Osazuwa (0/1), Edokpaigbe 3 (1/1, 0/1), Olandi (0/1, 0/1), Razzoli. All. Rossi
ARBITRI: Settepanella e Bettini

Nella finale per il terzo posto, è stato il Basket Roma ad avere la meglio sulla Polisportiva Battipagliese.

Polisportiva Battipagliese-Basket Roma 46-51 (12-18, 21-24, 28-36)
BATTIPAGLIA: Pragliola 2 (1/5, 0/1), Lombardi 6 (0/1, 2/5), Cotellessa n.e., Evangelista n.e., Prete 17 (2/6, 4/9), Nardoni 2 (0/5, 0/3), Merati n.e., Chiovato (0/3, 0/1), Ferrara n.e., Gianangeli 16 (6/9), Cavallo (0/1), Mastursi 2 (1/1, 0/2). All. Di Pace
ROMA: Leghissa 7 (2/3, 1/4), Lucantoni n.e., Fantini 20 (8/17, 0/1), Belluzzo (0/2, 0/2), Benini n.e., Preziosi 7 (2/6, 1/5), Aghilarre 4 (0/3, 1/5), Cenci 3 (1/3, 0/2), Lami (0/1, 0/1), Brandimarte n.e., Manocchio 10 (2/4, 2/5), Rossi. All.: Bongiorno
ARBITRI: Occhiuzzi e Frosolini

Il fischietto triestino Gabriele Occhiuzzi, indicato dal settore tecnico e convocato per la finale nazionale Under 19 femminile disputate a Battipaglia da lunedì 25 a venerdì 29 marzo scorsi, ha quindi arbitrato la finale terzo e quarto posto. E’ un altro bel traguardo per Gabriele, triestino classe 1992, che è incluso nella fascia 3 dell’Aiap (Associazione italiana arbitri pallacanestro) ed è impiegato, dunque, nei campionati di serie B maschile e A2 femminile.

Iscriviti per ricevere la newsletter

Seleziona il tipo di newsletter che vuoi ricevere:

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

 Se vuoi Rivedi il consenso dei cookies 

Ti arriverà una email con un link per la validazione finale dell'iscrizione

e in seguito una email di benvenuto:)

Lascia un commento all'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.