Il memorial Patelli ex Province
in stile Ncaa per 2011 Fvg
va a North Carolina

Pubblicato da

Ottimi riscontri e partecipazione al torneo memorial Paolo Patelli, disputato al palaVecchiatto a Pasian di Prato da venerdì 19 a domenica 21 aprile. Dopo un periodo di preparazione provinciale e alla fine di queste tre giornate di basket giovanile la soddisfazione del comitato regionale, dello staff e degli addetti ai lavori è certo notevole stando a una nota Fip Fvg.

La manifestazione ha visto ricordare affettuosamente il dottor Paolo Patelli, oltre a contribuire a livello benefico all’iniziativa “Insieme Per Fede” a favore di Federico Franceschin, con lo squadrone Fvg formato da 48 atleti del 2011 delle quattro province che si sono suddivisi in quattro formazioni, con spazio e minuti veri per tutti.

<Partite, almeno per lunghi tratti, equilibrate e combattute – le parole del responsabile tecnico territoriale Fvg Alessandro Guidi -; da parte mia, un ringraziamento va allo staff che ha aiutato e accompagnato i ragazzi, durante il percorso di preparazione e nelle tre giornate di Memorial. Un grazie affettuoso alle figlie di Paolo, Vera e Clara, per la loro presenza; agli arbitri e ufficiali di campo; al presidente Dal Forno ed Enrico Crose per l’ospitalità, ormai cosante, nella cornice di Pasian di Prato. Credo che queste tre giornate abbiano dato ai nostri ragazzi un’opportunità in più per vivere un’esperienza umana e tecnica differente, ma molto stimolante e utile per confrontarsi, condividere, crescere e migliorare. Il loro percorso, grazie a Fip, al consiglio regionale Fvg e al presidente Adami, si è arricchito di un nuovo momento che continuerà, almeno per una parte di loro, dal 25 agosto per quattro giorni di stage a Lignano. Mi piace ricordare, ancora una volta, che con queste iniziative cerchiamo di dare ulteriori opportunità, in sinergia e a supporto delle società, ai ragazzi più futuribili in questo momento, non ai più forti o ai più pronti. Un lavoro in prospettiva, che portiamo avanti da anni e ci gratifica molto, vedendo diverse volte degli “anatroccoli” trasformarsi in cigni che trovano spazio anche nel basket di vertice>.

Per Pasian di Prato, le parole del presidente Enzo Dal Forno: <Ringraziamo il comitato regionale Fip Fvg per la fiducia accordataci e auspichiamo di essere stati all’altezza dell’evento>.

RISULTATI

PRIMA GIORNATA

  • Purdue – Connecticut   66 – 46
  • North Carolina – Alabama   60 – 52

SECONDA GIORNATA

  • Purdue – Alabama   58 – 53
  • North Carolina – Connecticut   70 – 51

TERZA GIORNATA

  • North Carolina – Purdue   74 – 43
  • Alabama – Connecticut   58 – 61

Iscriviti per ricevere la newsletter

Seleziona il tipo di newsletter che vuoi ricevere:

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

 Se vuoi Rivedi il consenso dei cookies 

Ti arriverà una email con un link per la validazione finale dell'iscrizione

e in seguito una email di benvenuto:)

Un commento

  1. Questa nuova versione di qualcosa che funzionava bene
    assomiglia al possesso alternato sulle palle a due, al passo zero
    e alla corazzata Potëmkin (Бронено́сец «Потёмкин») di Ėjzenštejn.
    Ovvero, a qualcuno sicuramente piace.
    Non se ne abbiano a male gli organizzatori, che sono da benedire e salvaguardare come una specie protetta per il tempo che dedicano al movimento, ma dopo questa sperimentazione potremmo ritornare alla formula originaria.
    In italiano (Cerneglons, Andreis, Opcina, Lucinico…), perché se chiediamo ai ragazzi cosa sia Purdue e dove sia rischiamo di ottenere le medesime risposte della domanda su chi sia il testimonial federale Datome.

    1
    0

Lascia un commento all'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.